Le attività con il Comune

Cucciolo Sport è membro della rete di partner che, con il Comune di Padova, realizza il progetto Insieme per Crescere che si realizza nel trienno 2018 – 2021.

Il progetto, localizzato nel Comune di Padova, si propone di offrire servizi adeguati alle esigenze delle famiglie e dei bambini offrendo esperienze accessibili di supporto e formazione a favore della genitorialità.

Nello specifico, l’intervento prevede di offrire nuovi spazi, potenziando il numero di bambini che accedono ai servizi educativi, realizzando diverse attività laboratoriali dedicate ai bambini e offrendo alle famiglie una maggiore flessibilità degli orari.

Saranno, inoltre, intercettate le difficoltà dei nuclei famigliari mediante azioni di sostegno domiciliare e mediante incontri formativi e informativi. Infine, si prevede di promuovere lo sviluppo di competenze linguistiche, logiche e matematiche dei bambini.

Il ruolo di Cucciolo Sport nel progetto

L’esperienza della nostra corporeità non è l’esperienza di un oggetto, ma del nostro modo di abitare il mondo.

Galimberti, 1987

Il primo contatto con il mondo esterno il bambino lo percepisce dalle informazioni sensoriali ed emotive che avvengono attraverso il movimento. Il bambino piccolo si muove perché’ scopre delle sensazioni nuove muovendosi e cerca il movimento più idoneo per rivivere o cancellare queste percezioni. Il movimento è attività elementare e fondamentale, perché’ l’attività motoria è la prima forma di relazione educativa che qualifica e consente la costruzione di tutte le successive e più complesse relazioni.

Il gioco è fondamentale per il bambino come strumento di maturazione e sviluppo della motricità manuale, della motricità linguistica, ma anche per le funzioni cognitive, della memoria e nella soluzione dei problemi.

Per molti psicologi nel gioco si attiva il processo di autocostruzione della personalità. Attraverso l’educazione motoria e psicomotoria, si svilupperà nei bambini la comprensione degli schemi motori di base che evolveranno in specifiche abilità che verranno utilizzate nei giochi sportivi, negli esercizi espressivi, inoltre questo “bagaglio” di informazioni resterà a disposizione anche da adulti nella gestione della quotidianità’ come prevenzione e mantenimento di un buon stato di salute.

Gli interventi di attività psicomotoria presso l’asilo nido coinvolgeranno 24 bambini dell’età compresa tra 1 e 2 anni e prevedono una durata complessiva di 120 ore distribuite in due anni.

Gli interventi di attività motoria presso la scuola dell’infanzia coinvolgeranno 25 bambini dell’età compresa tra 3 e 6 anni e prevedono una durata complessiva di 40 ore distribuite in due anni.

We use cookies from third party services to offer you a better experience. Read about how we use cookies and how you can control them by clicking Privacy Preferences